Gestpay diventa Axerve Ecommerce Solutions

Annullare un pagamento eseguito

Questa operazione annulla (parzialmente o totalmente) un pagamento movimentato. Dal punto di vista dell’account consiste in addebitare l’esercente e, come conseguenza, riaccreditare l’importo pagato sulla carta di credito dell’acquirente.

Ovviamente questa operazione può essere eseguita solo su transazioni già movimentate.

Una transazione già movimentata può essere annullata più di una volta per importi parziali fino a quando non si raggiunge l’equivalente dell’importo movimentato.

Il metodo di web service corretto WSs2s da utilizzare a questo proposito è CallRefundS2S.

Prima di utilizzare questo metodo è necessario assegnare a WSs2s tutte le informazioni necessarie per identificare in modo sicuro la transazione da annullare.

Una transazione può essere identificata in modo unico grazie a shopLogin + bankTransactionID.

È comunque possibile usare anche il codice assegnato dall’esercente alla transazione, accertandosi che il codice sia un identificativo unico. In caso contrario CallRefundS2S restituisce il codice d’errore Non-uniquely identified transaction.

Siccome può essere annullato anche un importo minore rispetto al valore della transazione movimentata, è necessario assegnare a CallRefundS2S anche l’importo da restituire e il codice di valuta che lo esprime CallRefundS2S.

La valuta deve essere la stessa della transazione movimentata.

Per poter eseguire l’operazione di annullamento è sufficiente impostare i campi specifici:

A differenza della richiesta di autorizzazione, l’operazione di annullamento non può restituire un risultato negativo, a meno che non sia dovuto a motivi tecnici. Per sapere il risultato dell’operazione è quindi sufficiente consultare i suoi risultati tecnici leggendo i valori seguenti nel file di ritorno XML:

Attenzione lo storno non è un operazione sincrona, per sua stessa natura.

La risposta positiva alla chiamata S2S di rimborso significa che la richiesta è stata presa in carico correttamente. Alla transazione viene quindi aggiunto un evento di “REQ” (richiesta di storno) per indicare la presa in carico del rimborso e, se lo storno viene accettato ed elaborato, anche un evento di “STO”.