Gestpay diventa Axerve Ecommerce Solutions

WooCommerce

WooCommerce è un plugin di marketplaceper Wordpress. Si possono iniziare a vendere articoli in meno di 15 minuti, e esistono molti plugin per soddisfare ogni esigenza.

Axerve Ecommerce Solutions sviluppa e distribuisce un plugin gratuito per WooCommerce.

Prerequisiti

L’unico prerequisito è sapere usare Wordpress e WooCommerce da user. Non è necessario saper programmare per usare il plugin.

Per semplificare la configurazione, usa un’installazione di Wordpress distribuita su un server pubblico. Usarlo su un server locale potrebbe essere difficile perché Axerve Ecommerce Solutions potrebbe non riuscire ad accedere al server.

Come installare

Scaricare il file zip e salvarlo in una cartella del tuo hard drive.

Cercare Gestpay per WooCommerce in Wordpress, Plugins > Add New e cliccare su install now.


Non dimenticare di attivare (Activate) il plugin.

Se si vuole installare il plugin manualmente, lo si può trovare nel Repository dei Plugin di Wordpress.

Configura Gestpay for WooCommerce

Una volta installato e attivato, andare su WooCommerce > Settings_e cliccare sul tab _Gestpay per WooCommerce per configurare il plugin.

Ci sono quattro modalità operative in questo plugin, selezionabili dal menu a tendina nella Versione Amministratore. Quale usare dipende dalla versione di Axerve Ecommerce Solutions che si sta usando:

Il plugin supporta anche gli Abbonamenti.

Axerve Ecommerce Solutions Starter

Gestpay Starter è la versione più semplice del plugin. Usandolo, l’acquirente verrà indirizzato alla pagina di pagamento di Axerve Ecommerce Solutions. Dopo il pagamento, l’utente viene ridiretto sul sito dell’esercente.

Di seguito descriviamo le opzioni di configurazione:

Campo Descrizione
Axerve Shop Login Identificatore unico di Axerve Ecommerce Solutions. Può anche essere utilizzato un shopLogin di prova (vedi di seguito). Qui si può inserire o il shopLogin di prova (che deve iniziare con GESPAYXXXXX) o il Shop Login di produzione. Quest’ultimo è costituito solo da cifre (esempio: se il codice login al Back Office dell’esercente è XX912345, usare solo 912345).
   
IP Address Il plugin rileverà l’IP pubblico del server. Usare questo IP per configurare Axerve Ecommerce Solutions.
Sandbox mode Spuntare se si vuole indirizzare il pagamento all’ambiente di prova, dove si può testare il processo di pagamento senza carte di credito reali o soldi.
Debug log Spuntare se si vuole salvare un registro dei dati inviati a Axerve Ecommerce Solutions. È utile per fare test e riportare bug.
Force response verification In caso di problemi con l’aggiornamento dello status dell’ordine, spuntare questa opzione, che forza la verifica della risposta di Axerve Ecommerce Solutions.

Axerve Ecommerce Solutions Professional

Con Axerve Ecommerce Solutions Professional si possono personalizzare ulteriormente le modalità di interazione di Axerve Ecommerce Solutions con gli utenti. Gli acquirenti verranno comunque rindirizzati alla pagina di pagamento Axerve Ecommerce Solutions per pagamenti con carta di credito, ma si può configurare Axerve Ecommerce Solutions per lavorare con metodi di pagamento alternativi (come PayPal), in modo che gli utenti possano scegliere il metodo di pagamento che preferiscono.

Si può scegliere di inviare a Axerve Ecommerce Solutions la buyer e-mail e il name, un language parameter, e persino alcuni parametri personalizzati.

Oltre alle opzioni già descritte per Axerve Ecommerce Solutions Starter, di seguito si trovano una descrizione delle impostazioni di Axerve Ecommerce Solutions Professional:

Campo Descrizione
Buyer email Spuntare se si vuole inviare a Axerve Ecommerce Solutions la e-mail dell’acquirente.
Buyer name Spuntare se si vuole inviare a Axerve Ecommerce Solutions il nome dell’acquirente.
Language Selezionando questa opzione si può cambiare la lingua della pagina di pagamento. Le lingue disponibili in Axerve Ecommerce Solutions sono italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo. Per usare questa funzionalità abilitare un plugin multilingua: GestAxerve Ecommerce Solutionspay for WooCommerce è compatibile con qTranslate-X e con WPML.Se si preferisce replicare lo stesso sito in diverse lingue, definire la costante WPLANG in wp-config.php, per esempio define('WPLANG', 'it\_IT');.
   
Custom info Qui si possono inserire i dati personalizzatinella forma di parameter=value, uno per riga. I caratteri seguenti, insieme al carattere spazio, non sono ammessi: & § ( ) \* , ; : \*P1\* / /\* [] ? = % ~. Ricordarsi di abilitare i parametri personalizzati nel Back Office dell’esercente.
Payment Types Spuntare per rindirizzare i tuoi utenti direttamente a un metodo di pagamento specifico.
Alternative Payments Qui si possono abilitare altre sistemi, come PayPal, Sella Personal Credit, Masterpass, ecc.

Axerve Ecommerce Solutions Professional On Site

Axerve Ecommerce Solutions Professional On Site permette all’utente di pagare direttamente dal sito, senza essere rindirizzato. Nella pagina /checkout l’utente potrà inserire, oltre all’indirizzo di spedizione, i suoi dettagli di pagamento.


Con Professional On Site si può anche memorizzare una versione "oscurata" della carta di credito, da usare in seguito per semplificare il processo di shopping o per abilitare gli abbonamenti (vedi il paragrafo sugli abbonamenti).

Oltre a quelli già descritti per lo Starter e il Professional , Professional On Site aggiunge alcuni nuovi parametri alla pagina delle impostazioni,

Campo Descrizione
Store Tokens Se abilitato viene richiesto a Axerve Ecommerce Solutions un token che viene memorizzato in un database. Con i token si possono abilitare pagamenti ricorrenti; un utente registrato può pagare senza inserire i dati della carta di credito.
CVV Inviare il campo CVV a Axerve Ecommerce Solutions quando si richiede un token. Nota : il campo deve essere impostato come input nel Back Office dell’esercente, altrimenti si riceve un errore.
3D Secure Se spuntato, il 3D Secure deve essere abilitato per questo negozio (default).

3D Secure è un protocollo di sicurezza. Se la carta supporta il 3D Secure, l’utente è temporaneamente ridiretto sul sito dell’emittente della carta per inserire un codice personale. Questo garantisce che la transazione non sia contestabile. In ogni caso, per abbonamenti o pagamenti automatici questa funzione deve essere disabilitata (contatta il customer care per quest’azione), altrimenti il pagamento non verrà processato.

Axerve Ecommerce Solutions Professional iFrame

Axerve Ecommerce Solutions professional iFrame è molto simile al Professional On site; tuttavia dopo la fase di checkout l’utente viene rindirizzato su checkout/order-pay/:id/, dove :id è il numero di ordine.


Le impostazioni disponibili sono le stesse delle versioni precedenti. La differenza è che con la versione iFrame l’acquirente non può scegliere la sua carta tokenizzata, ma il sito può comunque vendere abbonamenti e pagamenti ricorrenti usando questo metodo.

Abbonamenti

Axerve Ecommerce Solutions for WooCommerce supporta abbonamenti e pagamenti ricorrenti usando il plugin WooCommerce Subscriptions (non incluso).

Per iniziare, creare un prodotto a iscrizione nel negozio. Per farlo, impostare i prezzi come di seguito:


Nella documentazione di WooCommerce Subscriptions si trovano tutorial dettagliati e guide per impostare un prodotto a iscrizione.

I prodotti verranno visualizzati così (nella grafica il tema può variare):


Per abilitare i pagamenti ricorrenti:

Una volta che il pagamento è processato, i pagamenti ricorrenti vengono visualizzati nella pagina WooCommerce -> Orders:


Le istruzioni per fare test sugli abbonamenti si trovano qui: WooCommerce Subscriptions docs.

Una transazione ricorrente può essere rifiutata , per esempio, se la carta è scaduta o se il totale disponibile sulla carta è negativo. Quando ciò si verifica, l’abbonamento si blocca e l’acquirente deve pagare manualmente dalla sua pagina personale. Per riprovare automaticamente i pagamenti rifiutati scegliere l’opzione Retry Failed Payments da WooCommerce Subscriptions.

Per ulteriori dettagli sui pagamenti rifiutati, visitare questa pagina.

Refund - Settle - Delete

Cliccando sul numero d’ordine vengono visualizzati i dettagli dell’ordine, più una sezione con tre bottoni: Refund, Settle, Delete (bottone sinistro): le loro azioni dipendono dalle configurazione M.O.T.O.Vediamoli in azione:


Il bottone Refund X,XX€ manually è un bottone di default e non esegue un vero rimborso: con questo bottone si comunica a WooCommerce che hai già eseguito (o eseguirai) un rimborso da Gestpay Office.

Usando Refund X,XX€ via Axerve Ecommerce Solutions si esegue direttamente il rimborso dell’operazione grazie alle API di Axerve Ecommerce Solutions.

Sulla destra della pagina si trova il registro di tutte le azioni eseguite sulla transazione. Questo registro è estremamente utile per eseguire il debug e seguire la situazione.


Disattivare gli abbonamenti su woocommerce

Oltre alla disattivazione del modulo, occorre anche pulire la coda delle sottoscrizioni pendenti. Il plugin di Axerve si aggancia semplicemente alle funzionalità di Subscriptions e, se ci sono azioni programmate, fa partire in ogni caso le chiamate alla data prevista. Quindi è necessario controllare ed eventualmente eliminare manualmente le azioni programmate ancora attive.

Per completare la disattivazione vanno eseguite le operazioni indicate in questa guida: https://docs.woocommerce.com/document/subscriptions/disabling-subscriptions/

Attivare Gestpay for WooCommerce

Una volta impostato il plugin con l’account di Axerve Ecommerce Solutions, andare alla pagina WooCommerce > Settings e selezionare il tab Checkout.

Qui si vede il menu di Axerve Ecommerce Solutions attivato. Vengono visualizzati i metodi di pagamento in base ai pagamenti alternativi configurati. Per esempio, nell’immagine seguente vediamo Gestpay Pro PayPal.


Cliccando su Gestpay, si può:

La configurazione per i pagamenti alternativi personalizzati abilitati è simile.

Configurare il Merchant Back Office

L’esercente può configurare il Merchant Back Office per ricevere richieste dal plugin WooCommerce. Esistono due ambienti disponibili:

Per richiedere un account di prova, andare alla pagina di registrazione.

Configurare l’autenticazione

Axerve Ecommerce Solutions identifica l’esercente comparando il suo indirizzo IP con quelli configurati nel Merchant Back Office. Per inserire l’indirizzo (o gli indirizzi), andare a Configuration > Environment e cliccare su IP Address.


Configurare gli indirizzi di atterraggio

Axerve Ecommerce Solutions notifica lo status della transazione deviando il browser sulle pagine che sono impostate dall’esercente (per esempio, success.php o error.php).

In Configuration > Environment cliccare su Response Address e impostare le informazioni rilevanti per il customer care, la prevenzione di frodi ecc.

In seguito impostare l’ Url per la risposta positiva e l’ URL per la risposta negativa. Se l’indirizzo del sito è http://yoursite.com, impostare in entrambi i campi http://yoursite.com/?wc-api=WC_Gateway_Gestpay.


Nota : è molto importante che

?wc-api=WC_Gateway_Gestpay 

venga aggiunto all’indirizzo del sito. Questo codice identifica Axerve Ecommerce Solutions e dunque la chiamata viene decodificata. Dopodiché l’utente viene deviato sulla pagina Order Received di WooCommerce.

E’ importante aggiungere la stringa a tutti e tre gli URL.

File di LOG

Per raggiungere i log del plugin esistono due percorsi:

  1. Woocommerce > Stato > Log e selezionare il log di Gestpay relativo al giorno d’interesse, es: gestpay-for-woocommerce-2021-03-02-137cd59a529d112ba849c25a34b429fc.log (2 Marzo 2021 alle 16:17)
  2. In alternativa si può accedere al file dal percorso path-di-base-del-sito/wp-content/uploads/wc-logs/ all’interno del quale tutti i log sono identificati da “gestpay-for-woocommerce-2021-ecc…”

Per maggiori informazioni, è disponibile una guida su come attivare i log su WooCommerce. https://pagely.com/blog/wordpress-logs-track-errors-guide/

Funzionalità

Funzionalità desiderata Funzioni da contrattualizzare e/o configurare sul Backoffice
iFRAME iFrame
Salvataggio carte e uso token
  • Tokenization
  • Autorizzazione S2S
  • Abilitare in “Campi & parametri” sul backoffice i parametri TOKEN, TOKENEXPMONTH e TOKENEXPYEAR
Movementazione pagamenti Cancellazione e movimentazione S2S
Cancellazione movimenti Cancellazione e movimentazione S2S
Storno Storno S2S

Lista APM (pagamenti alternativi) supportati:

La lista di APM (pagamenti alternativi) è in continuo aggiornamento